Software_Lenticular_Info - Software per la produzione di immagini lenticolari

Vai ai contenuti

Menu principale:

Software_Lenticular_Info


Con 3DSTAR LENTICULAR potrete ottenere con facilità e in pochi clic:
- stampe lenticolari con effetto tridimensionale (3D). Tale effetto sarà visibile ad occhio nudo, senza bisogno di occhialini o altro.
- stampe con alternanza di due o più immagini (FLIP) o con simulazione di movimento (MOVING)
La tecnologia lenticolare si basa sull'utilizzo di una speciale lastrina che, accoppiata all'immagine
creata dal software, consente la percezione a occhio nudo degli effetti 3D, FLIP, MOVING.

Caratteristiche:
- Importazione diretta di progetti grafici da 3DStar Converter
- Importazione di file PSD a livelli
- Importazione di immagini in formato JPG e TIF
- Massima automazione: tutti i parametri per l’elaborazione del file lenticolare sono già preimpostati in
funzione della lastra in uso e della stampante utilizzata, basta solo impostare la dimensione dell’immagine finale.
- Creazione anaglifo per verifica dell'effetto 3D (tramite gli appositi occhialini) 

Distribuito in quattro versioni:
- COMPACT - produzione immagini fino al formato A4
- STANDARD - produzione immagini fino al formato cm. 60 x 60
- PRO - file immagine con dimensione massima 2GB
- PRO PLUS - formato illimitato con possibilità di unire più immagini

Come si realizza un'immagine lenticolare 3D?
 
Per ottenere un'immagine 3D di una scena occorre importare una sequenza di immagini stereoscopiche
della stessa scena. Tale sequenza può provenire:
- dal software 3DSTAR CONVENTER (che trasforma una semplice foto in una scena 3D)
- da un file a livelli PSD (creato ad esempio con Photoshop)
- da una serie di scatti fotografici opportunamente allineati
Da tale sequenza 3DSTAR LENTICULAR provvederà a creare l'immagine lenticolare 3D.

Come si realizza un'immagine lenticolare FLIP o MOVING?
 
Basta caricare le due immagini (nel caso del flip) o la serie di immagini, ad esempio i fotogrammi di un
filmato, (nel caso del MOVING). Da tale sequenza 3DSTAR LENTICULAR provvederà a creare l'immagine lenticolare
con effetto FLIP o MOVING.
 

Passo 1.
 

Carica il progetto 3D.
 
Si può caricare un progetto creato con 3DSTAR CONVERTER, oppure un'immagine a livelli di tipo PSD (in tal caso ciascun livello rappresenterà un piano di profondità della scena), o anche una sequenza stereoscopica di scatti fotografici. La scena sarà mostrata nella finestra Anteprima: sarà possibile visualizzare in sequenza le varie viste per valutare lo scostamento dei vari oggetti.
Passo 2.
 

Imposta la dimensione dell'immagine e scegli il tipo di lastra in uso.
 
l programma gestisce numerosi tipi di lastre lenticolari, dal 10 LPI adatto per medi e grandi formati da osservare a distanze superiori a 1 metro fino alle 75 e 100 LPI da usare per piccole immagini da osservare a piccole distanze.
Passo 3.
 

Verifica l'effetto 3D osservando l'anaglifo dell'immagine.
 
Se stiamo realizzando un lenticolare 3D il software ci mostra l'anaglifo dell'immagine.
Osserando con gli appositi occhialini potremo valutare sia l'intensità dell'effetto 3D totale, ed eventualmente cambiarla, sia la disposizione dei vari oggetti nei piani di profondità, con possibilità di fare correzioni in tempo reale.
Passo 4.
 

Controlla i dati per la generazione dell'immagine lenticolare.
 
Alcuni di questi dati vengono impostati automaticamente in base alla dimensione e al tipo di lastra inseriti al passo 2.
Passo 5.
 

Crea il file lenticolare.
 
Con un clic sul tasto Crea Lenticolare il programma procederà alla generazione dell'immagine lenticolare.
Passo 6.
 

Stampa l'immagine.
 
Per la stampa aprire il file nell’applicativo specifico della stampante o in qualunque editor grafico.
Torna ai contenuti | Torna al menu